fotografo professionista

 

banner-sir-728x90

Formazione

Sono nata il 17 Aprile del 1978 a Genova.

Fin da piccola la luce attirava spesso la mia attenzione, la osservavo e notavo come questa avesse la capacità di cambiare i luoghi, i paesaggi, i volti e in generale la realtà circostante. All’età di otto anni decido che la mia professione sarebbe stata la fotografa. I miei genitori mi regalano, per incoraggiarmi, la prima macchina fotografica, (forse mio padre era stufo che gli rubassi sempre la sua gloriosa nikkormat?!? ) e da lì è iniziato tutto….una grande passione che mi accompagna da allora. Nel 2002 vinco una borsa di studio-assistentato presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano, dove ho la possibilità di fare assistenza a importanti fotografi. Nel frattempo comincio ad interessarmi alla fotografia a livello cinematografico e nel  2005 mi iscrivo presso la SDAC, la scuola di arte cinematografica “Antonio Gregorini” di Genova , e mi diplomo nei corsi  di Fotografia Cinematografica e di Operatore di macchina. Dal 2005 inizia così anche la mia attività nel settore delle videoproduzioni.

 RINGRAZIAMENTI

 Se si  ha la fortuna di arrivare da qualche parte, è sempre grazie a qualcuno che ci ha aiutato e seguito nel nostro percorso. In questo piccolo spazio voglio cogliere l’occasione di ringraziare queste persone: Fabrizio Reale, mio primo “maestro”, e ora amico fraterno, da lui ho appreso tutte le basi tecniche e se non fosse stato per lui, non sarei mai riuscita ad intraprendere questa strada. Giuliano che mi ha insegnato a “VEDERE” le immagini,  ma soprattutto mi ha insegnato a vedere quello che riesce ad esserci “OLTRE” le immagini…..insomma come diceva Roland Barts :”La fotografia non sa dire ciò che dà a vedere…..” però se ci vedi bene, magari le parole non le trovi ma la sostanza si! E in ultimo (ma solo cronologicamente parlando a livello di incontro) Piero Mollica,attuale presidente di TAU VISUAL, (Associazione Italiana Fotografi Professionisti)  e mio insegnante di ritratto presso l’Istituto Italiano di Fotografia, (ma riduttivo “etichettarlo” insegnante) che mi ha aiutato a trasformare questa passione in una professione e che mi ha incoraggiato sempre.

Queste sono persone che sento che non ringrazierò mai abbastanza.